domenica 1 dicembre 2013: Domenicale

341617564c45cd01152fc1ce67f89f51

.

domenica 1 dicembre 2013

.

il Sole 24 Ore – Domenica

.

Luca Pani Tutti dormano.  Passare una parte consistente della vita  nelle braccia di Morfeo sembra uno spreco inaudito. Ma nessun essere vivente sfugge a questo apparente paradosso evoluzionistico

.

Franco Lorenzoni Il futuro nei rettangoli di Emma

.

→ Filippo La Porta Sdraiati sul proprio snobismo. L’arte di avere sempre, inutilmente, ragione. I libri di Piccolo e Serra sono pieni di idee condivisibili ma avulse dalla tragidità della vita

.

Andrea Bajani Dopo Pinochet. Alejandro Zambra. Lo scrittore cileno racconta il suo Paese a 40 anni dal golpe attraverso il rapporto con i genitori e un’amicizia

.

Maria Bettetini Un cavaliere al Simposio con Socrate. Lo storico ateniese, vicino ai Trenta Tiranni, autore dell’«Anabasi» era un soldato e cronista raffinato

.

Elisabetta Rasy Controproduttività unisex. Ivan illich. Dopo trent’anni torna disponibile il saggio dello studioso in cui si supera il dibattito femminista tipico dell’epoca in cui fu scritto per affrontare il tema in un’ottica di genere

.

Gianfranco Ravasi Il Tao preso sul serio

.

Gianluca Briguglia Con le donne al potere. Annarosa Buttarelli analizza un modello politico basato sull’autorità femminile: un governo improntato alle relazioni

.

Marco Carminati Madonna Sistina in guerra

.

Cristina Battocletti Nel regno dell’incertezza«Il passato» è un film potente e ben scritto in cui Farhadi continua a indagare nei legami di coppia, ma stavolta con registro universale

.

Yehoshua Kenaz Così vicino, così lontano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...