mercoledì 20 novembre 2013

svJFK_wideweb__470x332,0

.

mercoledì 20 novembre 2013

.

la Repubblica

.

Vittorio Zucconi JFK Giovane e potente ecco i segreti di un mito universale

.

Federico Rampini Ma nell’era Obama l’eredità di Camelot è un sogno irripetibile

.

Leopoldo Fabiani Maigret prima di Maigret. Quando si firmava Georges Sim, Simenon inventò un poliziotto con lo stesso nome. Lo strano caso del commissario che nacque più volte.  Ma lo scrittore non l’ha mai “riconosciuto”. Un libro svela la genesi del personaggio

.

Enrico Franceschini Ai confini della notizia. Perché la libertà di stampa non può piegarsi alla sicurezza

.

Marino Niola Addio a Marcello dell’Orta. Scrisse il bestseller Io speriamo che me la cavo

.

Corriere della Sera

.

Andrea Nicastro L’Europa tradita dagli intellettuali è minacciata da banalità e cinismo. Vargas Llosa: state diventando come i sudamericani di una volta. Il Nobel parla del suo ultimo romanzo, «L’eroe discreto» (Einaudi), sui valori di onore e onestà

.

Emanuele Trevi Chiara d’Assisi povera ma libera. La santa in un libro di Dacia Maraini

.

Cristina Taglietti Messaggerie, la famiglia allargata. Dai Calabi e dai Mauri è nata la prima rete di distribuzione. Nel volume di Vittore Armanni, la storia di un’avventura editoriale lunga un secolo

.

Roberta Scorranese L’universo della solitudine. L’arte oscura dell’isolamento tra emarginazione sociale, creatività e coscienza civica. I relatori «Visioni in dialogo» con sei punti di vista

.

la Stampa

.

Mario Baudino Il maestro D’Orta nella scuola sgarrupataMorto a 60 anni l’autore di Io speriamo cheme la cavo, un successo da duemilioni di copie: con i temi dei suoi alunni di Arzano, nel Napoletano, dissacrò l’istituzione
.
.
Umberto Gentiloni Il testimone della Shoah che nessuno volle ascoltare. Jan Karski nel ’43 cercò invano di far capire al mondo la tragedia degli ebrei. Tradotto il suo libro, 70 anni dopo

.

l’Unità

.

Stefano Luconi Incubo americano. Dallas 50 anni dopo. L’omicidio di John Fitzgerald Kennedy: una ferita ancora viva e mai rimarginata. Quel delitto rimane un trauma per l’Occidente a tal punto che nella memoria collettiva è stata costruita l’immagine artificiosa ma positiva di un presidente riformista, simbolo degli States progressisti

.

Arnaldo Testi La star John Fitzgerald. Con lui anche la politica degli Usa sarebbe diventata gossip,una specie di soap opera. Il racconto di Norman Mailer per Esquire: «Era Superman, sempre abbronzato come un maestro da sci e con quel sorriso smagliante»

.

Alberto Crespi Il cinema ama di più Lincoln. Il primo presidente americano che sembrava un attore, non è stato molto considerato dalla settima arte

.

Enzo Verrengia Il genere del «presidential thriller». Decine e decine di saggi, romanzi , dedicati all’uomo della Casa Bianca. Da leggere almeno Ellroy e Stephen King

.

Piero Santi Area, 3 scrigni per i 40 anni. Ristampati i primi dischi della band fondata da Stratos. La Cramps record, acquisita da Sony, «rivive» in occasione dell’anniversario. Fariselli, Tavolazzi e Tofani in concerto domani a Roma

.

Beppe Sebaste Letteratura: allargare la coscienza non è un gioco a premi. «Masterpiece» continua il dibattito. Dopo l’articolo di Chiara Valerio, un’altra chiave di lettura

.

il manifesto

.

Saverio Ferrari Un movimento antisistema con doppietto e manganello. La parabola del Msi, il partito neofascista capace di alleanze con gli «anticomunisti costituzionali». L’anima nera della Repubblica. «L’anima nera della Repubblica». Davide Conti per Laterza

.

Paola Bonani Corpi perduti nel grande vuoto. Fausto Pirandello. Negli anni della guerra, il pittore cambiò registro. Il malessere dissolveva le forme e l’impianto scenico. Una mostra ad Agrigento

.

Sara Boriello La pratica sociale della menzogna

.

il Foglio

.

Paola Peduzzi Un po’ di Kennedy lo volevo anch’io. Quel che resta del mito di Camelot, tra ossessioni, cuori deboli, invidia per chi c’era e una consapevolezza che vale pure per Obama

.

Fulvio Conti Indagine sul cliente 2.0. I nuovi mercati, le spinte liberalizzatrici e la storica trasformazione del consumatore da passivo a smart. Cosa devono fare le grandi aziende per non disperdere l’energia del nuovo cliente modello

.

Edoardo Rialti Abbiamo bisogno di fiabe. Elfi, draghi, cavoli e patate. Il fantastico in Tolkien nasce continuamente dalla realtà

.

Libero

.

Tommaso Labranca Il maestro degli strafalcioni che scoprivano la vera Italia. Muore l’autore di «Io speriamo che me la cavo»: campione indiscusso di napoletanità. Con gli scritti dei suoi piccoli allievi aveva messo a nudo le contraddizioni del Paese

.

Vera Agosti Le mille luci di New York brillano negli scatti dell’allieva di Man Ray. Berenice Abbott. Una mostra sulle immagini urbane della discepola del maestro surrealista, che fu la prima fotografa a rappresentare la corsa americana allo spazio

.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...