domenica 8 settembre 2013: Lettura

bado002

il Maresciallo Pietro Badoglio con Vittorio Emanuele III

.

domenica 8 settembre 2013

.

Corriere della Sera

.

→ Giovanni Belardelli Quell’8 settembre l’Italia smarrì l’idea di bene pubblico nazionale. L’antica capacità di adattamento e i partiti al posto della patria. Settant’anni fa la ratifica della sconfitta militare a lungo rimossa dalle coscienze

.

→ Dino Messina Eroi per caso e zone grigie nelle penne degli scrittori. La reticenza degli storici rotta dai letterati. Moravia, Calvino, Cassola: così narrarono quei tempi

.

Corriere della Sera – la Lettura

.

★  Silvia Vegetti Finzi Il paradosso del porcospino. In amore se stai (troppo) vicino ti ferisci, se stai (troppo) lontano senti freddo. L’incapacità di accettare la fine di una storia. Sentimenti, affetti in crisi, separazioni: la difficoltà di essere adulti

.

Marco Ventura L’Europa riscopre Dio, anzi gli dei. Una ricerca sottolinea il nuovo rilievo delle fedi, che supera la separazione Stato-Chiesa. Cruciale la distinzione fra vari spazi: quello pubblico, quello politico, quello istituzionale

.

Maurizio Ferrera I bambini nella trappola della povertà. La condizione di indigenza comporta una riduzione delle capacità intellettive. Un dramma per le nuove generazioni che accumulano un dannoso deficit cognitivo

.

Roberta Scorranese Un maggiordomo in ospedale. Cambia e si raffina una professione classica. Un «facilitatore» tra le persone e la società

.

Mariarosa Mancuso È sempre il colpevole nei libri polizieschi (ma non nelle fiction). Personaggio chiave delle saghe domestiche

.

→ Paolo Di Stefano Ci ripenso, dunque sono. Liti con editori e con se stessi. Così gli scrittori si riscrivono. Ariosto, Manzoni e gli altri: l’opera non è mai finita

.

Ida Bozzi Le due «versioni di Mari». Ovvero la lima dell’esperienza contro l’impeto dell’esordio. Come cambia «Di bestia in bestia» ripubblicato con molti tagli

.

→ Franco Cordelli Elegia nera e democratica per i servi russi. Autobiografia e critica sociale indiretta: Saltykov detto Šcedrin mostra la sua grandezza. E la capacità d’anticipare sensibilità che dall’800 (è coevo di Dostoevskij) aprono al ’900. Michail Saltykov-Šcedrin Fatti d’altri tempi nel distretto di Pošechon’je Quodlibet

Scedrin-Fatti-d-altri-tempi-b

Matteo Persivale Donna Tartt: l’eternità è un cardellino. Il nuovo romanzo 11 anni dopo «Il piccolo amico» e 21 anni dopo «Dio di illusioni». «The Goldfinch» uscirà il 22 ottobre in Stati Uniti e Gran Bretagna (in Italia nel 2014)

.

Antonio D’Orrico L’attrazione fatale per le cattive ragazze. Edna O’Brien Ragazze di campagna Elliot

a9788861923591a

.

Arturo Carlo Quintavalle Firenze, tutto il potere al Giglio. Il David di Donatello, gli appesi di Andrea del Sarto, la Giustizia di Andrea Pisano: la rappresentazione del buono e del cattivo governo tra Medioevo e Rinascimento. Alla Galleria dell’Accademia un’esposizione sull’uso dell’immagine nella città dei Medici. Dal Giglio al David. Arte civica a Firenze tra Medioevo e Rinascimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...