lunedì 2 settembre 2013

287622_4567365_antonia_po_15731219_medium

Antonia Pozzi (1912-1938)

.

lunedì 2 settembre 2013

.

la Repubblica

.

John Lloyd Frost. Addio al giornalista superstar con lui Nixon finì all’angolo. Le sue celebri interviste al presidente del Watergate nel ’77, poi raccontate anche in un film, hanno segnato un’epoca In tv giocava sulla satira, apparentemente rilassato, per poi inchiodare l’interlocutore con domande precise e spietate

.

Paolo Rumiz L’austriaco che non voleva vincere. La Grande guerra/25. Delle memorie di guerra in Trentino, una delle più toccanti è il diario del tenente Felix Hecht, un viennese che vedeva la fine di un’epoca e temeva il nuovo mondo nato dalle trincee. Muore nel giugno del ’17, a 3.400 metri di quota, attaccato alla sua mitragliatrice. Nel giubbotto teneva il racconto di quei giorni nel fango. E tutto l’odio per quell’inutile massacro

.
Jean Paul Fitoussi La sapete quella del lampione? Una barzelletta spiega la crisi. Un uomo perde le chiavi e le cerca nell’unico punto in cui c’è luce Non le troverà mai Il nuovo saggio dell’economista sulla “follia razionale globale”
.
.

Alberto Arbasino Senza se e senza ma ma anche senza forse. Tweet

.

Vito Mancuso Ave Maria laica. L’inchiesta di Augias e Vannini sulla ragazza che divenne mito. Anche se poco citata nelle scritture è la figura più celebrata dai cattolici. Tra volontà popolare e potere ecclesiastico il giornalista e lo studioso di mistica raccontano perché. Inchiesta su Maria di Corrado Augias e Marco Vannini (Rizzoli, pagg. 250, euro 19)

.

Giulio Azzolini La nuova geografia non si studia più su un mappamondo. Globalizzazione e morte della cartografia: intervista a Franco Farinelli

.

Corriere della Sera

.

★ Ernesto Galli Della Loggia L’eterno ritorno dell’antagonismo. Neppure la fine analisi di Roberto Esposito sfugge all’obbligo di essere «contro». Un saggio individua nel dualismo tra anima e corpo il tratto dominante dell’Occidente. E lancia un appello per superarlo. Roberto Esposito Due Einaudi

978880621111GRA (1)

.

Dario Fertilio  Le tre parlate di James Joyce: inglese, italiano e triestino. Padroneggiava la nostra lingua e nelle lettere usava il dialetto. Un documentato saggio di Franco Marucci, edito da Salerno, delinea il profilo dell’autore

.

la Stampa

.

→ Paolo Di Paolo Antonia Pozzi prigioniera della giovinezza. Tanta vita nei pochi anni della poetessa milanese morta suicida nel ’38, ora scoperta anche all’estero

.

Marco Vallora Tintoretto la febbre di una vita. Alla Scuola di San Rocco a Venezia il confronto tra il maestro del’ 500 e il suo “allievo” del ’900

.

l’Unità

.

Andrea Valli Le mani sulla stampa. Il libro di Forno: le censure dei governi oltre il fascismo. L’Unità è stata oggetto di attenzioni speciali, soprattutto negli anni 50. I suoi giornalisti schedati, finanziate le testate avverse

.

il Fatto Quotidiano

.

→ Stefano Feltri L’Italia puffa da 50 anni. Nel 1963 arrivarono nello Stivale i folletti belgi, nati dalla matita di Pierre Culliford detto Peyo. Dalle accuse di antisemitismo, allo studio dei sociologi per un fenomeno che ha creato un linguaggio

.

il Giornale

.

Marcello Veneziani Il vero intellettuale? Quello di provincia. Il saggio di Pierpaolo Antonello. In Dante la cronaca del suo tempo diventa una via originale che conduce all’universalità. È il percorso opposto rispetto a quello dell’arcaico Pasolini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...