domenica 18 agosto 2013: Alias

IMG20110110103703630_900_700

.

domenica 18 agosto 2013

.

il manifesto – Alias della domenica

.

→ Roberto Andreotti Federico De Melis Fabio Sargentini. Il gallerista che divorava lo spazio. Un formidabile pigmalione che rivoluzionò il rapporto tra artisti e spazio espositivo: da Pascali al teatro underground, Fabio Sargentini racconta qui i fermenti degli anni ’60 e ’70 attraverso il prisma della galleria romana «L’Attico»

.

Vermondo Brugnatelli Mille e una fiaba dall’Africa. Una antologia dai dodici volumi dei racconti che Frobenius raccolse tra il 1921 e il 1928: titolata «Decamerone nero», è una godibile miniera di notizie e intrattenimento

.

Raul Calzoni Il compito filosofico che Bertold Brecht assegna al teatro. Una analisi di Rocco Ronchi

.

Roberta Ascarelli Georg Büchner, scrittore per epoche inquiete

.

Bruno Berni I testi scientifici di Goethe, un darwinista ante litteram. «Morfologia» a cura di Targia

.

Maria Valeria D’Avino Nel grottesco uno stile di vita e di racconto. Dalla Danimarca «L’arte di piangere in coro», un romanzo profondamente nero». Ambientata nello Jutland meridionale a fine anni ’60, la storia raccontata da Erling Jepsen è una dolorosa resa dei conti con i fantasmi dell’infanzia

.

Valeria Gennero Da Reykjavik, una donna in viaggio verso il freddo. Un romanzo di Ólafsdóttir

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...