Edward St Aubyn I Melrose

5170553_601429s

Edward St Aubyn I Melrose Neri Pozza

La serie dei Melrose :
1. Never Mind – Non importa
2. Bad News – Cattive notizie
3. Some Hope – Speranza
4. Mother’s Milk – Latte Materno
5. At Last – in corso di pubblicazione (novembre 2013)

.

l’Espresso n°30 1 agosto 2013

.

Mario Fortunato Voglia di stranieri

.

il Fatto Quotidiano 27 luglio 2013

.

Caterina Bonvicini C’è un libro per tutte le estatiTempo di vacanze, più tempo per leggere. Alcuni consigli per completare la valigia

il manifesto – Alias domenica 16 giugno 2013

.

→ Viola Papetti St Aubyn. Dramma edipico per afferrare l’Upper Class ingleseI Melrose. Tutta  la saga di Edward St Aubyn in un solo volume

.

.

la Repubblica 19 maggio 2013

.

Tiziana Lo Porto La saga dei Melrose una famiglia tremenda

.

la Stampa – Tuttolibri sabato 4 maggio 2013

.

Masolino D’Amico Patrick, che incubo la villa in Provenza. La saga dei Melrose. Amori sbagliati e droghe, snobismi e padri crudeli: la decadenza di una famiglia dell’upper class inglese

.

il Fatto Quotidiano 27 aprile 2013

.

Caterina Bonvicini Se vuoi parlare di te scrivi in terza persona”. Edward St. Aubyn. Arriva “I Melrose”, una saga familiare che ha fatto pensare a un nuovo Thomas Mann

.

il Giornale 21 aprile 2013

.

Stefania Vitulli L’irresistibile volgarità dello snob. Il ciclo dei Melrose. Edward St Aubyn trasforma splendori (pochi) e miserie (molte) dell’aristocrazia in una saga magnetica

.

Corriere della Sera 20 aprile 2013

.

Livia Manera St Aubyn, viaggio fuori dalla vita. «Volevo suicidarmi prima del libro, e scrivere non è una terapia»

.

melrose

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...