sabato 3 agosto 2013

exvoto1

sabato 3 agosto 2013

.

la Repubblica

.

→ Concita De Gregorio Michela Murgia.  «Scrivere è fare politica, per questo mi candido». Di’ qualcosa di sinistra/7. L’autrice oggi ufficializza la sua corsa alla Regione Sardegna. “I partiti hanno paura e non ascoltano i veri bisogni della gente” [6-Massimo Cacciari] [5-Sergio Staino] [4- Stefano Benni] [3-Ulrick Beck] [2-Stefano Rodotà] [1-Michele Serra]

.

Leonetta Bentivoglio Il lifting dell’arte. Ma è giusto dare ai classici un vestito nuovo? Dopo i fischi a Bayreuth per il ciclo di Wagner trasformato in una guerra mondiale per il petrolio

.

Corriere della Sera

.

JMG Le Clézio Ho capito Proust con un haiku. L’incontro tra saperi ci salverà. Il Nobel del 2008 illustra la sua visione «interculturale»

.

→ Paolo Fallai «La mia è una ininterrotta ricerca sul desiderio contemporaneo». Walter Siti racconta i temi dell’opera vincitrice del premio Strega

.

la Stampa

.

Maurizio Molinari Così Hollywood si inchinò al volere dei nazisti. Il giovane autore storico di Harvard. Il libro choc di Ben Urwand “The Collaboration” rivela come gli studios concordavano con Hitler le sceneggiature

.

la Stampa – Tuttolibri

.

Bruno Quaranta Cesare De Seta “Bovary&Manet ecco la Modernità”. Una galleria di parole e immagini, uno sguardo sul mondo dalla Napoli di Eduardo, Rea, La Capria

 

.

l’Unità

.

Alessandro Haber Nostalgia del signor G. Alessandro Haber è tra gli interpreti dell’omaggio al grande cantautore

.

il manifesto

.

Alessandro Santagata Colpevoli convergenze in nome della tradizione. Un percorso di lettura sui rapporti della Chiesa cattolica con il fascismo

.

Pagine per scandire un mondo sottosopra. Storie in nero. Da Massimo Carlotto a Petros Markaris e Matteo Strukul

.

Libero

.

Pier Angelo Maurizio Il debito pubblico italiano? Tutta colpa di Cavour. Prima delle guerre d’indipendenza il Piemonte era in attivo per 48 milioni di lire, l’unità portò 2 miliardi di passivo. E il Conte con le cambiali pagò solo gli interessi, lasciando i guai ai posteri

.

il Giornale

.

Cinzia Romani Così il cinema americano diede una mano a Hitler. Nei ruggenti anni Trenta le major non volevano perdere il mercato tedesco. E accettarono sforbiciate, censure e divieti del Führer. In nome del business

.

Stenio Solinas Malaparte&Co. Camere con vista sul mito di Capri. Fra amori, libri, ozi e leggende, le sontuose dimore affacciate sui faraglioni hanno ospitato generazioni di scrittori e artisti

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...