C’è un libro per tutte le estati

.

il Fatto Quotidiano 27 luglio 2013

.

C’è un libro per tutte le estati

Tempo di vacanze, più tempo per leggere. Alcuni consigli per completare la valigia

di Caterina Bonvicini

.

melrose

Sei un lettore forte che aspetta l’estate per dare il meglio di sé? È venuto il tuo momento e finalmente puoi permetterti 700 pagine di un capolavoro contemporaneo? Allora compra I Melrose di Edward St. Aubyn (Neri Pozza). Sarai una cosa sola con lo sdraio con questa saga in mano, e già pronto per il quinto romanzo della serie, in uscita a novembre.

images (10)

Se invece aspetti l’agosto per dedicarti con calma a un autore, romanzo dopo romanzo, perché sei un po’ maniacale e solo un’immersione monografica ti fa sentire sulla Barriera Corallina anche se sei in una piscina comunale, allora Elizabeth Strout fa per te. Puoi cominciare dall’ultimo uscito, I ragazzi Burgess (Fazi) e risalire indietro come un salmone, per innamorarti prima di Olive Kitteridge e poi di Amy e Isabelle. Non saranno avventure estive, certa gente non si scorda facilmente. Rassegnati.

b0e88a92c93c0e450ab112ce5c9616ef_w_h_mw650_mh

Se per caso sei un tipo diffidente, che in un anno ha letto un solo grandissimo romanzo, ovvero Limonov di Carrère, e davanti a tutti gli altri che ti sono capitati in mano dopo hai storto il naso, allora sei molto fortunato. Perché è appena uscito L’avversario (Adelphi), che non è certo da meno. Chi ti vuol bene è autorizzato a schiaffeggiarti, se ti lamenti ancora.

1705846_0 (1)
Sei una personcina un po’ à la page, che ci tiene a star dietro ai premi letterari? Beh, quest’anno ti è andata bene. Tira pure un sospiro di sollievo. Possono dire le peggiori cose sullo Strega, ma nel 2013 è stato vinto da uno dei maggiori scrittori italiani davvero. Se per qualche personale ragione non t’ispira Resistere non serve a niente (Rizzoli) – libro francamente stupendo, ma consideriamo tutte le possibilità – non rinunciare alla scoperta di Walter Siti. Leggi Troppi Paradisi (Einaudi) o II contagio (Mondadori): sarai costretto ad ammettere che a questo giro il riconoscimento è meritato.

978880620339GRA

E nella cinquina del Campiello faresti bene a notare che c’è un poeta, più precisamente uno dei migliori che abbiamo. La prosa di Magrelli (Geologia di un padre, Einaudi) è così ricca e profonda. Con loro puoi leggere l’italiano più bello. Ogni tanto l’orecchio ne sente il bisogno, come i polmoni dell’aria buona.

978880621626GRA

Se sei un tipo solitario che ama portarsi un libro di poesie in cima a una vetta o su una roccia isolata, magari davanti a un faro, allora cerca i vertici anche nella nostra lingua e metti nello zaino Datura della Cavalli (Einaudi) e Malaspina di Cucchi (Mondadori). Faranno a gara con le tue visioni da lassù.

Se per caso preferisci scoprire voci nuove, giovani, allora buttati su quella delicata della Milone (Poche parole, moltissime cose, Einaudi) o su quella molto internazionale di Mancassola (Gli amici del deserto, Feltrinelli).

Se invece sei un tipo previdente e un po’ curioso, che preferisce recuperare le lacune per scoprire meglio il futuro, allora usa l’estate per dedicarti a una meravigliosa scrittrice americana di origini bengalesi, Jhumpa Lahiri (Una nuova terra, L’omonimo o L’interprete dei malanni, Guanda). Sarai preparatissimo quando uscirà il nuovo a settembre (La moglie). Se questo gioco ti piace, continua leggendo i primi due romanzi della saga della Ferrante (L’amica geniale e Storia del nuovo cognome, e/o) in attesa del terzo, Storia di chi fugge e di chi resta, che uscirà fra qualche mese. O i libri di Marcello Fois: durante la rantrée di ottobre scoprirai un Fois che stupisce, bellissimo e molto diverso dai precedenti (L’importanza dei luoghi comuni, Einaudi).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...