giovedì 25 luglio 2013

Giovanni-di-Paolo-Creazione-del-mondo-e-1455-Met

Giovanni di Paolo La creazione del mondo e la cacciata di Adamo ed Eva dal paradiso 1445

.

giovedì 25 luglio 2013

.

la Repubblica

.

Raffaella De Santis L’uomo che visse cinque volte. Lansdale: «Scrivo tra un mestiere e un altro». Agricoltore, buttafuori, bidello, ma soprattutto maestro di arti marziali “perché crescere in Texas è duro”. La confessione di “Champion Joe”

.

→ Nello Ajello La caduta. “Il comando a Badoglio: è fatta”. A Villa Savoia il re si libera del Duce. 3-fine. [2] [1]

.

Emilia Ippolito Un ritorno in Sicilia che si tinge di noir. “Il veleno dell’oleandro”, nuovo romanzo di Simonetta Agnello Hornby

.

Riccardo Luna Lo stato libero del wi-fi. In Italia ora si parla di accesso gratuito a internet. Storie di pionieri che hanno scommesso sul web in mobilità quando nessuno navigava neanche col pc

.

Corriere della Sera

.

→ Sergio Romano Ore 3: «Signori, la seduta è tolta». Quell’ordinato Gran Consiglio del fascismo che sfiduciò Mussolini. Settant’anni fa la caduta del Duce: un tentativo disperato e fallito di uscire dalla tragedia di una guerra ormai perduta

.

Pietro Citati Lo «Zibaldone» in inglese. Impegnati sette traduttori. Impresa ardua: qui scritto e parlato si fondono

.

Corrado Ocone Guai alla filosofia che non si nutre di passioni. Le riflessioni di Umberto Curi sui moti dell’animo: l’amore cristiano, l’ira di Achille, i falsi razionalisti Cartesio e Spinoza

.

la Stampa

.

→ Michele Brambilla Sereni a Luino, l’opulenza della sponda “magra”. A cent’anni dalla nascita, il poeta sarà celebrato sabato nel piccolo paese sul lato lombardo del Lago Maggiore che ha dato i natali anche a Piero Chiara

.

Jean Clair La prova estetica dell’esistenza di Dio. Jean Clair rilegge sant’Agostino: dagli astri al corpo umano la bellezza della creazione testimonia la presenza divina

.

l’Unità

.

Francesco Benigno  Come cade un duce. Il 25 luglio di settant’anni fa l’ordine del giorno Grandi e l’arresto di Mussolini. 1943, Il Gran Consiglio del Fascismo,dopo una lunga riunione notturna, restituì al re il potere supremo. Il comando militare fu conferito al maresciallo Badoglio. Ecco come un capo indiscusso venne destituito dagli stessi uomini che lo avevano idolatrato

.

Roberto Carnero Lo sguardo di Sereni. A cent’anni dalla nascita gli omaggi al poeta. In libreria, oltre ad un imponente Oscar Mondadori, sono disponibili le edizioni commentate delle raccolte «Diario di Algeria» e «Frontiera»

.

il manifesto

.

Fabio Pedone Storia solitaria di una resistenza. Un incontro a Roma con lo scrittore Raphaël Jerusalmy, che ha esordito a 58 anni con il romanzo «Salvare Mozart». «Nel libro, non parlo mai dell’Olocausto direttamente, evoco i campi di concentramento con il mio stile asmatico, secco»

.

Avvenire

.

→  Robert Spaemann Filosofi del Novecento: le pagelle di Spaemann

.

Carlo Cardia Le condizioni di salute di certi “occhi” storici. A proposito di vantaggi e influenze tra Stato e Chiesa

.

QN

.

→  Tino Neirotti «Volli bene al Duce anche quel 25 luglio». Così Dino Grandi raccontò 40 anni fa la defenestrazione di Mussolini nel 1943

.

il Foglio

.

→ Paolo Simoncelli Settant’anni dopo, non finiscono le sorprese sulla calda estate del ’43

.

Francesco Agnoli L’idea di Maxwell. Al grande fisico di Cambridge, credente convinto, dobbiamo una scoperta degna di Newton

.

Beppe Di Corrado A qualcuno piace alto. Altro che Barcellona. Bayern e Borussia hanno cambiato l’anatomia del pallone. Ecco perché anche le italiane adesso vogliono solo attaccanti con un gran fisico

.

I dilemmi della Chiesa tra povertà, riforma e profezia:

Giuliano Ferrara Perché con Francesco non è più tempo per reduci del Concilio

Giacomo Lercaro Così il mysterium magnum dei poveri si prese il Vaticano II

.

Libero

.

Roberto Festorazzi Il Duce vittima di un ricatto di Hitler. Fu il Führer, preoccupato per possibili trattative di pace separata Italia-Russia, a imporre a Vittorio Emanuele di sbarazzarsi di Mussolini. Pena l’occupazione tedesca del Belpaese

.

il Giornale

.

Silvio Ramat Dall’idillio all’esilio. La poesia ‘desolata’ del laborioso Sereni. A cent’anni dalla nascita, il poeta sarà celebrato sabato nel piccolo paese sul lato lombardo del Lago Maggiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...