giovedì 6 giugno 2013

w-freud-091512

Sigmund Freud

.

giovedì 6 giugno 2013

.

la Repubblica

.

Ilvo Diamanti Il dizionario del futuro

.

Lucio Caracciolo Piazza Taksim. Se la Turchia in rivolta realizza la vera primavera. Quello che accade a Istanbul o ad Ankara rappresenta l’autentico risveglio della coscienza di una popolazione ormai stanca di governanti autoritari e paternalisti
.
.
.
Orhan Pamuk  Sto con i ragazzi che combattono. L’intervento dello scrittore premio Nobel Orhan Pamuk
 
.

.

Michael Cunningham Caro lettore ti scrivo. Ti conosco per questo ti sfido. Michael Cunningham: “Condividiamo la stessa esperienza, siamo alla pari, non ti sottovaluto”

.

→ Massimo Recalcati Salvate il dottor Freud. Dopo il Manifesto di “Repubblica”, esce un libro firmato da Argentieri, Bolognini, Di Ciaccia e Zoja

.

→ Valerio Magrelli Torna la visionaria amata da Manganelli. “La morte del padre”, il romanzo di esordio nel ’78 di Alice Ceresa (et al. edizioni pagg. 76)

.

la Stampa

.

Albina, Bruna, Marina e Roberto Zabaldano, Sergio Luzzatto, Alberto Cavaglion Il “segreto brutto” di Primo Levi: basta calunnie su nostro fratelloScrivono i famigliari di uno dei due partigiani fucilati dai compagni nel 1943 in Valle d’Aosta “Non un delinquente ma un ragazzo onesto, è stato ucciso per coprire colpe di altri”

.

l’Unità

.

Hilary Mantel Janet Frame. Volti nell’acqua. Libro-testimonianza sulla sofferenza. Anticipiamo stralci dall’introduzione. In libreria da oggi il volume della scrittrice neozelandese che per otto anni visse rinchiusa in vari ospedali psichiatrici. Un romanzo bello e doloroso, un racconto drammatico che riesce a entusiasmare e a straziare nello stesso tempo

.

il manifesto

.

→ Alessandra Pigliaru  Il desiderio vitale di Antigone. In due libri, «All’inizio lei era» di Luce Irigaray e «Hannah e le altre» di Nadia Fusini, la tracotanza del pensiero neutro viene sconfitta attraverso la cultura greca e le esperienze intellettuali di Weil, Arendt e Bespaloff che, attraverso la scrittura, «si rimettono al mondo»

.

Cristina Piccino La limousine di Ms.Oscar. Holy motors di Leos Carax. Viaggio nella notte tra vecchi trucchi, e prove d’attore. L’indipendenza dello sguardo nell’era del digitale. Senza nostalgia, con immenso amore

.

Nicola Sellitti Lev Jascin il ragno. Un portiere da record, l’incubo degli attaccanti. Parava tutto, rigori compresi.Putin voleva fare un film di propaganda sulla leggenda del calcio sovietico, ma la vedova ha detto «assolutamente no»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...