domenica 14 aprile 2013: Alias

aaf56d08a234ef1005ba21d8c7d15afe_w_h_mw650_mh

domenica 14 aprile 2013:

il manifesto – Alias della domenica

.

Luca Briaschi New Mexico in stile brutale. Percival Everett declina il genere crime story in chiave esistenzialista: «Sospetto» (Nutrimenti)

.

★ Mariarosa Bricchi Funzione strategica del non detto. Storia del catalogo Adelphi a uso degli antipatizzanti, fra l’impossibilità di spiegare certe scelte editoriali e la tensione a illuminarne il disegno profondo

.

Marco Pacioni Potere, diritto e cristianesimo: Paolo Prodi e la genealogia del dualismo occidentale

.

Francesca Lazzarato Un intrico di vicende al riparo dalle emozioni fra biografia e finzione. Costruito come un gioco di specchi, il romanzo di Patricio Pron riflette sulle ombre dell’infanzia, scivolata nella clandestinità dopo la dittatura

.

Franco Lolli Dagli occhi all’inconscioUn intrico di vicende al riparo dalle emozioni fra biografia e finzione

.

Valentina Pisanty Eterni enigmi sul tempo. Dagli occhi oltre il tempo. Claudia Hammond (Einaudi). Dati sperimentali, aneddoti, considerazioni inattuali: «Il mistero della percezione del tempo»

.

Marco Dotti Storia del decotto usato da streghe e regine, che ebbe per madrina Elena di Savoia. La storia della medicina incontra il costume: «L’erba della regina» di Paolo Mazzarello

.

Mario Mancini L’uomo divino e gli illetterati. Cancellare la distanza tra Dio e le sue creature; liberare l’uomo dalla finitezza rendendolo consapevole: così Meister Eckhart portava la teologia a commercianti, notai, contadini

.

Beatrice Iacopini  Meister Eckhart commentata. La Bibbia alla ricerca di una verità da reinterpretare

.

Franca Cavagnoli Paesaggi con rancore sotto il segno degli scomparsi. Torve, crudeli, inguaribilmente tristi, le donne di Claudie Gallay affollano il romanzo «Dove si infrangono le onde», per Bompiani

.

Massimo Raffaeli Verlaine cattolico alla Léon Bloy. Schematico, scolastico, reazionario, irriconoscibile nello stile: solo un incidente di percorso? Questo libello, ora in italiano a cura di Pontiggia, riapre il nodo di una conversione più emotiva che sincera, e della «impoliticità» di Paul Verlaine

.

Massimo Bacigalupo Melville. Benito Cereno, un oscuro teatro della crudeltà tradotto da Luigi Ballerini

.

Maurizio Giufrè Che fine ha fatto l’impulso visionario degli urbanisti? Una mostra a cura di Marco De Michelis. Accumuli di edifici di ogni foggia, video cinesi con città digitali… Un serrato confronto critico coi Moderni e le avanguardie storiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...