domenica 3 marzo 2013: Repubblica

tumblr_m3o9jqPdIy1qdm32yo1_500

Piet Mondrian L’albero grigio 1911

.

Rassegna stampa delle pagine culturali di quotidiani e settimanali:

domenica 3 marzo 2013

.

La Repubblica

.

Melania Mazzucco Quell’albero grigio che Mondrian dipinse prima di rinnegare per sempre la Natura

.

★ Antonio Gnoli Gianni Celati. Il grande scrittore si racconta mentre esce tradotto il suo Joyce. «Ho vissuto tra caos e passioni travolgenti un lungo flusso di coscienza come l’Ulisse». Facevo il lavapiatti e leggevo Swift. Mi chiedo come Calvino mi sopportasse

.

Eugenio Scalfari Difficilissimo uscire dalla tempesta perfetta

.

Savatore Settis Quei punti d’intesa nella Costituzione

.

Il potere del Papa

b16 Lucio Caracciolo Alla ricerca della forza perduta. Un secolo fa gli europei erano il 65 per cento dei cattolici, oggi sono solo un quarto. Ecco perché trovare un nuovo equilibrio sarà la sfida più importante per il prossimo pontefice. E per quella che alcuni già chiamano la “Terza Chiesa”

.

b16  Mario Vargas Llosa Una sconfitta non soltanto per chi crede

.

Federico Rampini Nel campus dei Nobel. Brainstorming. Una cittadella del sapere sta sorgendo ad Harlem per riunire i massimi esperti di neuroscienze, arte e geopolitica. A progettarla, insieme ai professori, Obama ha voluto Renzo Piano. Che ci accompagna a visitare il cantiere: “È qui che nascerà il nuovo umanesimo”

.

Mario Serenellini Un Cremlino da ridere. Caricature al Comitato centrale. Da Stalin a Bukhrin, da Trotsky a Berija. Durante le lunghe e spesso noiose riunioni di partito così si divertivano i potenti capi del Pcus

.

Pedro Almodóvar I miei eroi da Cary Grant alla Cruz. La vita è una commedia io vi racconto la mia

.

Marino Niola Beppe Barra. Il debutto a tre anni davanti ai soldati americani e a mamma Concetta. Poi, ragazzo povero, a scuola di teatro. Quindi l’incontro con De Simone e Eduardo, Fellini e Rota, De André e ora Turturro. Nella sua casa-sacrario pop l’attore napoletano si racconta come un uomo fortunato: “Mi hanno insegnato loro l’arte di coltivare il talento. È proprio vero: solo i maestri ti rivelano a te stesso”

.

Elena Stancanelli Dolori di successo. Dopo zombie e vampiri i romanzi per adolescenti scoprono la malattia. Il nuovo filone si chiama “sick-lit” e divide i critici

.

Umberto Galimberti Tutte le metafore di un malessere molto più profondo. Perché la letteratura che intreccia sentimenti e sofferenza non è all’altezza della vera infelicità giovanile

.

Cristiano De Majo La nostalgia di essere americani .“Versioni di me” di Dana Spiotta è una finta biografia che celebra un sentimento riscoperto da tanti autori Usa

.

Gianluigi Ricuperati Il quaderno impossibile dei disegni di Spinoza

.

Susanna Nirenstein La costruzione dell’ideologia antisemita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...