domenica 3 marzo 2013: la Lettura

18112011155440

Hsiao Chin Senza titolo 1984

.

Rassegna stampa delle pagine culturali di quotidiani e settimanali:

domenica 3 marzo 2013

.

Corriere della Sera – la Lettura

.

Danilo Taino La frenata della globalizzazione. Consumi, delocalizzazioni, banche. Così sono stati riedificati i confini. Le difficoltà di un modello di sviluppo (non soltanto economico) e di una civiltà

.

Umberto Curi Tramonto o missione: come l’Occidente compie il suo destino. Obama segue Spengler ma Heidegger ha un’altra verità

.

Giulio Giorello Darwin ha scatenato Django. L’eroe di Tarantino è figlio dell’evoluzionista. E sta con Lincoln, nel segno di John Stuart Mill

.

Stefano Montefiori Platone remix come Hollywood comanda. Alain Badiou riscrive e attualizza la «Repubblica» per coglierne lo spirito originario. «Il mondo d’oggi ne ha bisogno. Sbaglia chi ci vede un programma neostalinista»

.

Paolo Tomaselli Un calcio all’Alzheimer. Mostrare immagini e parlare di epiche partite e vecchie glorie. La strategia non cura i malati ma regala lampi di memoria

.

Michele Farina Come traumi di guerra. Un milione di invisibili con un passato sbiadito. L’imbarazzo, i timori e le difficoltà burocratiche

.

Serena Danna La rete degli studenti. La strategia di John Fallon Pearson. «La scuola italiana ha un futuro digitale». «Dati degli allievi di tutto il mondo per cambiare i modelli didattici»

.

Paolo Di Stefano Mio figlio è un orfano. Rimpianti, inganni, relazioni sentimentali (e generazionali). Indagine sulla famiglia: da Magrelli a Ervas, fino alla Tamaro

.

Roberto Ferrucci Tutta la saudade della nostra vita. Nove storie interconnesse all’insegna della nostalgia di quel che sarebbe potuto essere e non è stato. Tabucchi e Pessoa aleggiano su Bernard Comment, premio Goncourt 2011

.

Robert D. Kaplan Se scoppia la guerra tra Tokyo e Pechino chiedete il perché a Tucidide e Hobbes. Lo storico greco e il filosofo inglese insegnano che i focolai di tensione riconosciuti sono in realtà solo pretesti per nascondere cause più profonde

.

Antonio D’Orrico Limonov

.

Vincenzo Trione E lo sgabello finì in mostra. Nel 1913 il primo «ready made» di Duchamp. Il padre del dadaismo compose un bizzarro assemblage. Da allora è stato un secolo di abusi e fraintendimenti. Non ancora finiti

.

Raffaele Nigro Seppellitemi con il pennello. Taverna, paese-museo della Sila, celebra Mattia Preti, il suo artista più acclamato. Opere da tutta Europa a 400 anni dalla nascita: un po’ Caravaggio, un po’ Tiziano

.

Aurelio Picca L’arte di essere D’Annunzio. Poeta-soldato, dandy figlio dell’Adriatico ha cavalcato (e invertito) storia e leggenda. A 150 anni dalla nascita si rinnovano le interpretazioni del Vate

.

Carlo Vulpio I medici dei manoscritti. I tesori, la preghiera  e un po’ di politica. La nuova vita dell’abbazia di Novalesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...