domenica 17 febbraio 2013: la Lettura

Uelzen-Holds-Memorial-Service-For-Peter-Struck

Helmut Schmidt

.

Rassegna stampa delle pagine culturali di quotidiani e settimanali:

domenica 17 febbraio 2013

Corriere della Sera – la Lettura

.

Paolo Valentino Un golpe per l’Europa. Intervista con l’ex Cancelliere Helmut Schmidt. Servono una leadership e un patto tra Berlino e Parigi. La Germania è arrogante

.

Il dibattito delle idee

Violetta Bellocchio La dipendenza come moda. Sullo stesso piano droghe, cibo e ossessioni. Un livellamento di significato non indolore. C’è il rischio di spettacolarizzare disordini psicologici considerati «cool»

.

Orizzonti

Serena Danna Il web sociale, ponte tra culture. Sì, Facebook e tweet favoriscono l’integrazione

.

David Buckingham Il guinzaglio digitale che unisce genitori e figli. Come le tecnologie modificano le famiglie

.

Marco Ventura I neo-atei, la religione di chi  non crede. Scettici, agnostici, indifferenti chiedono un nuovo status. E ottengono ascolto in Europa. Perciò il difensore civico dell’Ue critica l’«opaca preferenza» accordata alle Chiese

.

Caratteri

Cristina Taglietti Mi sono innamorata di Barbablù. Amélie Nothomb riscrive il racconto di Charles Perrault. «Viviamo in una società open, ma i segreti sono necessari». La scrittrice belga pubblica il suo ventunesimo romanzo. «Ne ho scritti 76, conservo gli inediti in scatole da scarpe a Bruxelles»

.

Daniele Giglioli Il veleno che ha ucciso il Sessantotto. Assegnandoci un presente rancoroso. La cronaca romanzata di Romano Luperini, in una Pisa affollata di facce note e con la riflessione assistita da Franco Fortini

.

Antonio Debenedetti Le comparse perturbanti di DeLillo. Nove corti degli ultimi 30 anni: come Capote e Salinger, l’autore inventa una modalità espressiva. I personaggi sono lo specchio di paure e inferni della contemporaneità

.

Sguardi

Stefano Gattei Geometrica bellezza. Così Mandelbrot scoprì i frattali

.

Percorsi

Lorenzo Cremonesi Il ritorno del georgian boyStalin. Uomo del riscatto oppure Satana: un Paese diviso tra Occidente e Mosca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...