domenica 6 gennaio 2013

5136987046774917_i0FjjPUB_c (1)

Il Sole 24 ore – Domenica

.

Maria Bettetini La Befana come vi piace. Tanti i nomi della vecchia strega: Pifanie, Vecia, Marantega, Stria, Redodesa, Sibilia, Donnazza, Anguana, Berola, Marangule, Barbasa, Mara. Persino Pasquetta, a ricordo di tempi e luoghi in cui le feste sono pensate in altri modi. Domani a Mosca è Natale

.

★  Ermanno Cavazzoni Pensionato, salvaci tu. A patto che tu abbia il buongusto di non vivere molto, così non gravi sul bilancio dello Stato…Una modesta proposta in racconto semiserio di fantaeconomia

.

Elisabetta Rasy I binocoli sfuocano l’esistenza. Edith Pearlman. La raccolta di racconti della scrittrice (1936) ha attirato l’attenzione della critica americana che l’ha riscoperta solo ora. Una meticolosa attenzione ai momenti meno nitidi della vita

.

★  Alfonso Berardinelli È saggio scrivere saggi. Dove va la letteratura. Un volume curato da Anna Dolfi avvalora un sospetto che da tempo va affermandosi: le migliori prove oggi arrivano non dalla fiction ma dalla saggistica. Anche in Italia    libri

.

Luigi Sampietro Alice Munro. Sottigliezze da grande autrice

.

Flavia Foradini Peter Handke. Se l’anima si ritira in bagno

.

Sebastiano Maffettone Meglio giusti che buoni. John Rawls (1921-2002). A dieci anni dalla morte, un ricordo del grande pensatore americano: «A theory of justice» ha cambiato la storia della teoria politica

.

Thomas M. Scanlon Giustificare libertà e uguaglianza

.

Guilberto Corbellini Rita, l’Italia non ti merita. Rita Levi Montalcini (1909-2012). Realizzò lavori decisivi negli Usa, negli anni 40 e 50. Tornando in patria non è riuscita a fermare il nostro declino culturale

.

Gianfranco Bangone La coscienza di Oppie. Julius Robert Oppenheimer (1904-1967)

.

★  Massimo Firpo Giulia, donna tra le due crisi. Riforma e Controriforma. Le difficoltà della Chiesa e dei piccoli Stati italiani e le «guerre horrende» dal Rinascimento all’età post-tridentina videro protagonista l’orgogliosa Gonzaga

.

Davide Bidussa L’arte di resuscitare il mito. Furio Jesi. Enrico Manera restituisce la figura di un intellettuale finissimo e versatile: egittologo, germanista, oltre che mitologo sempre ironico e graffiante

.

Alberto Mingardi Catastrofi da perfezionisti. Nassim Taleb, autore del «Cigno nero», ora si scaglia contro i modelli iper regolati incapaci di resistere al vento dell’imprevisto

.

Gianfranco Ravasi Guardare a Oriente con fiducia. Una rassegna di testi ci invita a considerare con maggior rispetto e attenzione l’intera cultura islamica ed ebraica. Da Erode architetto al santo sepolcro di Gerusalemme

.

Carlo Ossola Verga e i lupini maledetti dalla Madonna. Tra sacro e profano

.

Fulvio Irace Piano: «Penso a ricerca e salute». Il grande architetto è impegnato nella riflessione sulla centralità della scienza e concentrato sulla progettazione di edifici a Milano, New York e in Africa legati alla cura

.

Marco Bona Castellotti Tiepolo trionfatore dello spazio. Esposte a Villa Manin trenta opere – di cui alcune spettacolari – che documentano l’intera parabola artistica del grande pittore veneto, che iniziò la sua carriera nella vicina Udine 

.

Carla Moreni I magnifici otto del 2013. Opera. Da Palermo alla Scala, passando per Torino, Venezia, Firenze, Napoli e Roma: i titoli da non perdere quest’anno

.

Vincenzo Cerami Ammazza che cartone! Ne «La bottega dei suicidi» in vendita tutti gli strumenti per togliersi la vita: eppure il film è ricco di humor e ironia

.

Il Sole 24 ore – Domenica da collezione

.

Stefano Salis Il Beckett (per bibliofili) ritrovato. Nel 1961 l’artista Gastone Novelli raggiunse un accordo con il Nobel (erano amici)  per una edizione illustrata de «L’image» con le sue litografie. Oggi quel progetto si è realizzato

.

Santo Alligo Il meraviglioso Octave Uzanne. Poligrafo, giornalista, collezionista incallito, editore e scrittore, il francese (1852-1931) è stato uno dei più attivi e attenti bibliofili del Novecento. Lasciando opere immortali

.

Camilla Tagliabue Pink Floyd senza lati oscuri. Una monografia della band ricca di aneddoti e impreziosita di foto, facsimili e discografia

.

.

Corriere della Sera  – La Lettura

.

★  Beppe Severgnini Elogio morale della precisione. Oggi la sciatteria è un vizio che non ci possiamo più permette. Rimedi contro al crisi. Serve rispetto per sé e per gli altri

.

Pierluigi Battista La cultura dell’adulterio. Ma letteratura e cinema non sanno spiegarci se sia meglio lasciare o perdonare il fedifrago. Guia Soncini capovolge i luoghi comuni di una storia che va riscritta

.

Danilo Taino  Sport e politica, la rivincita dei gladiatori.L’ex giocatore di cricket Imran Khan, i pugili Manny Pacquiao e Vitali Klitschko. Dal Pakistan alle Filippine, fino all’Ucraina: le nuove identità degli eroi dei giochi

.

Giuseppe Remuzzi   La società ibrida. Così ormoni e proteine possono determinare le nostre convinzioni

.

Adriano Favole L’uomo replicante. Cittadini robot e robot dotati di diritti: indagini sulla prima generazione mista

.

David Weinberger II web minaccia la serendipità. Strategie del destino. Le inattese e piacevoli scoperte non vanno lasciate al caso. Gli aiuti? Media tradizionali, istruzione e curiosità genuina

.

Nathan Jurgenson Il mio tacchino arrosto su Facebook. Condividere foto di cibi sui social network è un modo per comunicare la nostra identità. Ecco perché accanto a piatti e forchette sulle tavole c’è spesso una macchina fotografica

.

Marco Ventura I più giovani sono i musulmani. Lo stato delle fedi. Metà della popolazione mondiale si divide tra cristiani (2,2 miliardi, 30 anni di età media) e islamici (1,6 miliardi, 23 anni). terzi i «non affiliati». Un rapporto del Pew Forum

.

Ranieri Polese L’investigatore Machiavelli. Detective story, manuali per manager, videogiochi. Il segretario fiorentino brilla ancora in libreria. Torna a cinque secoli di distanza il suo capolavoro. Con qualche licenza narrativa

..

Giuseppe Galasso Nel «Principe» diverse modernità si sono specchiate. Da Richielieu a Gramsci. Interpretazioni opposte

 

Matteo Persivale La nuova sete dello scrittore-vampiro. In «Me and the Davil» Nich Tosches gioca con l’autobiografia e con il fenomeno «Twilight»: un romanziere che ringiovanisce succhiando il sangue delle sue donne

.

Maurizio Ferrera La verità morale non è un miraggio se la cerchiamo sul piano dei fatti. Per Antonella Besussi è possibile trovare le ragioni ultime per affermare se qualcosa (come il razzismo) è giusto o no

.

Roberto Galaverni Quel male di vivere lucano. In volume tutti i versi di Albino Pierro, il cantore solitario di Tursi, in Basilicata. I testi in italiano, più tradizionali e retrò, e quelli più ispirati e universali in dialetto

.

Armando Torno Hanno ucciso la musica sacra. La Chiesa ha smarrito le lezioni di Bach e Haydn. E l’arte non ha più la forza di diventare preghiera

.

Carmelo Di Gennaro Dirige Arvo Pärt: note e parole per anima sola. La nuova estetica del post-gregoriano

.

Arturo Carlo Quintavalle Le due Americhe. La fotografia del grande West (e quella di peperoni e verze)

.

Paolo Beltramin Il lato selvaggio di Edgar Allan Poe.  Un volume a quattro mani (Einaudi stile libero) celebra «Il corvo». Lou Reed riscrive i versi dell’autore maledetto. Lorenzo Mattotti li traduce in immagini perverse

.

Stefano Bucci Quattro chiacchiere su un’isola deserta. Appassionati di Houellebecq e amanti di Antonioni: Masbedo, i videoartisti del tecno-esistenzialismo. Nello studio milanese alla vigilia di due grandi mostre a bologna e Vienna

.

Mariarosa Mancuso Selkirk, Professione Robinson Crusoe. 31.01.1709. Ritrovato il naufrago che ispirò Daniel Defoe. Era già stata raccontata la storia del marinaio scozzese che sopravvisse nell’isola di Masafuera, dove Franzen ha sparso le ceneri di  Foster Wallace. Ma diventa un classico grazie alla rilettura morale che ne fa il romanziere inglese bisognoso di soldi per il matrimonio della figlia

.

★  Dino Messina E Schuster invitò Mussolini all’espiazione. Pio Bruni, 94 anni, fu l’unico presente al colloquio privato tra il cardinale di Milano e il Duce il 25 aprile 1945

.

Eraldo Baldini  Breve la vita libera di Giovanni il Bianco. Il racconto. La storia di un piccolo albino «figlio del diavolo», ucciso dal padre e dalla superstizione

 

Gianni Santucci  Vendo l’oro, vado a sciare. Vecchi gioielli barattati per una vacanza. E c’è chi rinuncia alla fede nuziale. Reportage dalle nostre città. Un viaggio nei negozietti che offrono contanti in cambio di preziosi: erano «beni rifugio», oggi sono il salvagente della (ex) classe media

 

.

Corriere della Sera

.

Alberto Arbasino Giorni felici, vestiti alla meneghina. Ricordi del dopoguerra, quando ancora resisteva un certo modo di essere milanesi. Gli anni Cinquanta tra droghieri, banchieri e irresistibili sartine. Il tempo delle tre Marie e della Scala, con la Callas e De Sabata

.

Corriere della Sera – Salute

.

Danilo Di Diodoro L’intreccio nella Vienna di fine ‘800 fra inconscio, anatomia e arte

.

La Domenica di Repubblica

.

Nicola Lombardozzi Il Compagno Dio. Il Cremlino e a Chiesa. Il Presidente e il Patriarca. La Fede e il Potere. Ecco come è rinata la Sacra Madre Russia

.

Riccardo Stagliano Scrittura automatica. Sapevamo che un computer è in grado di giocare a scacchi e comporre canzoni. Ora un professore di marketing ha pubblicato oltre centomila libri grazie al programma che ha ideato. Il passo verso la narrativa artificiale è breve, anzi: è già stato fatto

.

Guido Andruetto John Cale. Cantante, compositore e produttore, con i Velvet Underground indicò una nuova strada al rock. Adesso, a settant’anni, è di nuovo in tour e confessa: «Credo che la magia di quell’epoca sia legata al fatto di avere dei limiti da superare. Ma immaginate cosa avrebbe potuto fare Andy Warhol con un iPhone e YouTube…»

.

La Repubblica – Cult

.

Stefano Bartezzaghi Video, libri, film: la gadget-cultura ci ha trasformato in tecno-bambini. Dall’ultimo romanzo della Rowling alla playstation, siamo tutti sedicenni

.

Leonetta Bentivoglio Arcipelago Gulag dei giapponesi figli d’America. Esce il romanzo di esordio della scrittrice Julie Otsuka. Attraverso una vicenda familiare racconta la tragedia dei nipponici internati dopo l’attacco a Pearl Harbor

.

Giorgio Falco Sguardi italiani, dalle foto di Ghirri alla “paesologia”

.1867449-lg

★  Antonio Gnoli Gillo Dorfles. Il critico e i suoi mille incontri. Da Svevo all’arte contemporanea. «Moda e design sono il vero romanzo sociale oggi chi li snobba è solo un radical-kitsch»

.

★  Melania Mazzucco Il Museo del Mondo/1: Ad Parnassum di Paul Klee«Una melodia di punti, linee, colori. Klee e il senso segreto delle cose»

.

La Repubblica

.

Roberto Saviano Se a Scampia fa paura una cinepresa

.

La Stampa

.

Massimo Gramellini Lungo la linea di minor resistenza siamo in marcia. A un anno dalla scomparsa di Carlo Fruttero la figlia Carlotta racconta la sua vita con lo scrittore. Fino alla ballata conclusa poco prima di morire

.

Walter Siti Guzzanti comico senza tempo resiste anche all’usura dei politici

.

Adriana Marmiroli Jean Reno guida la carica dei detective francesi.

.

Mirella Serri Cara biblioteca, sei la mia Babele

.

L’Unità

.

Maria Serena Palieri Da Saviano a Don De Lillo. L’universo editoriale punta su nomi celebri e giovani. L’autore di «Gomorra» torna con «Zero, zero, zero» in uscita in primavera con Feltrinelli. Un reportage sull’impero della cocaina

.

il manifesto – Alias libri

.

Angelo Mastrandea Ramonet e la crisi identitaria dei giornalisti

.

Dino Piovani Settis e il neoliberismo che distrugge il paesaggio

.

Libero

.

Giuseppe Pollicelli Malabarba Il nuovo Tarantino è un genio dei fumetti. I maestri della sceneggiatura. Si chiama Garth Ennis ed è il vero erede del regista, ma al cinema ha preferito i comics. Dove ha rivoluzionato i generi, dai supereroi al western fino alle storie di guerra

.

Francesco Specchia Ma quale Corbucci. Il suo Django si ispira al «fascista» Jacopetti

.

Il Giornale

.

Bruno Giurato Che tristezza il capitalismo dei «maghetti» della finanza. Il reportage di Tom Wolfe su «Newsweek». Gli anni Ottanta sono stati feroci ma vitali. Oggi domina il grigiore. Colpa degli algoritmi sbagliati da sedicenti supertecnici senza volto

.

Alessandro Gnocchi Il ritorno degli sciamani (tecnologici). Pensate di vivere in una società dominata dalla ragione? Ecco un film e un libro che potrebbero farvi cambiare idea

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...